wolverine
thumbnail

Arredo bagno di design: 5 consigli per renderlo unico

Inspirational  /  Novembre 9, 2018

Il primo passo per creare un arredo bagno di design nella propria casa è avere chiaro lo stile che si vuole dare a questo spazio.

Ormai si tratta di un ambiente che non è più solo di servizio, ma che è un vero e proprio luogo rituale in cui si incontrano benessere, intimità e cura di sé, in cui è quindi importante sentirsi a proprio agio.

Chi ama il bagno come luogo di relax vorrà avere a disposizione una grande vasca. Chi ama passare il suo tempo davanti allo specchio, vorrà una grande superficie bene illuminata su cui vedersi riflesso.
Chi ha molte creme o molti prodotti di make up, invece, preferirà avere a disposizione mensole e cassetti in cui riporre tutte le proprie cose.

Ecco 5 consigli per un arredo bagno di design.

1- Definisci un’impronta stilistica e seguila

C’è chi ama il design minimal, chi vuole un ambiente eclettico o chi preferisce uno stile classico.
Ogni stile ha i suoi caratteri distintivi e avere ben chiaro quale tipo di bagno si vuole realizzare è il modo migliore per dare vita ad una stanza bella e funzionale. Scegliere lo stile che più ti rappresenta è il primo passo per creare un ambiente di cui non ci si stanca mai.

2 – Sfrutta gli spazi

Un bagno di design non è soltanto bello, ma è soprattutto funzionale e vivibile.
Cassetti, ante, mensole e ripiani non sono mai abbastanza: per un bagno sempre in ordine è necessario avere a disposizione spazi strategici in cui riporre creme, prodotti per il make up o asciugamani.

3 – Vasca o doccia? Ad ognuno il suo

C’è chi preferisce fare a doccia al mattino, velocemente per poter essere subito pronti e uscire di casa per iniziare una nuova giornata e chi preferisce prendersi tempo per un bagno rilassante la sera.
Nello scegliere gli accessori del tuo bagno, valuta la doccia aperta con ante in vetro trasparente o satinato, oppure la vasca freestanding, che come dice il termine sta in piedi da sola e non necessita di montaggio ad incasso, in linea con le attuali tendenze del design.

4 – Non trascurare l’illuminazione

L’illuminazione in bagno è importante, soprattutto se la stanza è piccola e magari ricavata in uno spazio che non ha finestre: prepararsi davanti ad uno specchio ben illuminato o uscire dalla doccia trovandosi piacevolmente avvolti una luminosità calda, renderà il bagno il vostro ambiente preferito.
Perciò valutare bene dove posizionare i punti luce per garantire la giusta illuminazione al tuo bagno di design è fondamentale.

5 – Scegli materiali naturali

Le ultime tendenze vedono il bagno di design arredato con materiali naturali come legno, pietra e marmo. Questo trend si ripercuote anche sulla scelta dei tessili: lino e cotone mettono d’accordo praticità e style. Asciugamani e tende, poi, possono essere ottimi alleati per dare uno stile personale al bagno o, ad esempio, per cambiarlo di tanto in tanto. Variare il colore dei tessili, infatti, consentirà di dare nuova luce alla stanza con pochissimo sforzo.

Abbiamo quindi visto come rendere l’ambiente bagno un luogo di design senza perderne la praticità che è fondamentale al giorno d’oggi.

Tag:

# arredobagno # bathroomdesign # homedesign # lifestyle # mastelladesign # trends