wolverine
thumbnail

Bagno nero: 3 idee per arredarlo con stile

Mastella  /  Marzo 7, 2019

Classico ed elegante o essenziale e minimal? Il bagno nero può essere interpretato in molti modi in base alle esigenze di stile di ognuno. Che si scelga di puntare sulle pareti o sugli arredi scuri, un bagno dai colori forti è una scelta di sicuro impatto che permette di creare ambienti di grande fascino.

Scopriamo insieme 3 tendenze raffinate ed attuali per arredare un bagno nero.

1. Pareti nere e arredi a contrasto per un bagno minimal

Dall’antracite al nero, ogni sfumatura è adatta per arredare un bagno caratterizzato dalle tonalità scure. Che si utilizzino vernici lavabili o che si punti sui rivestimenti, creare un ambiente dal fascino minimal grazie al sapiente uso dei colori scuri e un’idea di grande stile.
I giusti punti luce e il contrasto con arredi e sanitari bianchi, poi, aiuteranno a rendere luminoso l’ambiente senza soffocare gli spazi.
Il grès ad effetto pietra nelle tonalità scure si rivela una scelta molto attuale: la sua finitura opaca è impreziosita dalle venature delle piastrelle creando un ambiente che unisce resa estetica e funzionalità. Basteranno poi un lavabo geometrico bianco e una vasca dalle linee pulite per dare un tocco di luce e creare il giusto contrasto in un bagno nero.

2. Pattern e geometrie per bagni dal sapore vintage

Il contrasto tra chiari e scuri è protagonista anche nei bagni in cui il nero diventa punto di partenza per creare giochi geometrici e pattern di grande design.
Dal mosaico, anche di piccolissime dimensioni, al classico pavimento a scacchi dal sapore vintage, sono moltissime le possibilità per chi sceglie di arredare il proprio bagno con motivi ricorrenti. Il nero ed il bianco, in questo caso, vengono intervallati da sfumature di grigio o da piccoli dettagli di colore per creare effetti geometrici originali che danno profondità allo spazio e arredano con stile.
Un’idea originale, poi, può essere quella di esaltare la naturale geometricità delle piastrelle (magari di piccole misure e dal sapore vintage) con fughe a contrasto: bianche su rivestimenti neri e nere su quelli bianchi.
I pattern si rivelano la scelta vincente per spezzare il total black e decorare con eleganza la stanza da bagno.

3. Total black per bagno d’impatto

C’è chi lo ama e c’è chi lo odia, ma non c’è alcun dubbio che il total black sia una scelta di grande impatto capace di connotare in modo forte anche una stanza che spesso viene ritenuta di puro servizio.
Se si decide di arredare un bagno con i soli colori scuri è necessario fare attenzione alle dimensioni e alla conformazione della stanza, per evitare il rischio di creare uno spazio opprimente. In questo caso l’illuminazione giocherà un ruolo fondamentale per dare equilibrio all’ambiente, così come sarà importante giocare bene con specchi e vetri per amplificare le fonti di luce, sia naturale sia artificiale, e dare ariosità agli spazi. Il tocco in più? Giocare anche con i tessuti, scegliendo asciugamani in tono con l’interno bagno.