wolverine
thumbnail

Blu pavone: il colore della stagione fredda 2017

Inspirational  /  Gennaio 10, 2017

Ormai è un dato assodato: le tendenze per i colori d’arredo nella stagione fredda 2016-2017 sono decisamente orientate verso le palette dei blu e dei verdi. Tra il blu denim, il blu oltremare, il verde prato e il verde foresta, spicca il sofisticato blu pavone.

Ricco ed intenso, il blu pavone non è facile da accostare come tonalità nell’arredo bagno, tuttavia, se usato con criterio, può rivelarsi più versatile del previsto e regalare all’ambiente un tocco di originalità e raffinatezza.

ACCOSTAMENTI DI CARATTERE

Più caldo e vellutato del blu oltremare per via delle note grigio-verdi, il blu pavone da il meglio di sé accostato a colori dai toni decisi, sia in contrasto che tono su tono, ma anche in tandem con il bianco: combinazioni audaci con il rosso corallo e il viola, ricercate con il rosa e il turchese, più sobrie con l’ocra e decisamente scenografiche con l’oro.

DAGLI ARREDI AI TESSILI

Pur essendo un colore impegnativo, il blu pavone può essere declinato sulle pareti, sui mobili e sui complementi; in ambienti come living e camera da letto può essere utilizzato in piccole dosi negli elementi tessili come cuscini, tende e tappeti, oppure diventare protagonista nei letti imbottiti e nelle sedute. Tessuti come velluto e seta ne esaltano le proprietà cangianti, mentre le superfici opache mettono in risalto la sua straordinaria profondità. Specchi e cornici decorate in oro aggiungono un tocco di luminosità ed evocano preziosi interni art déco.

SULLE PARETI

Per chi non ha paura di osare, via libera al blu pavone sulle pareti: in ambienti ampi e dai soffitti alti, si può utilizzare a tutta altezza senza temere l’effetto di chiusura che caratterizza i colori scuri. In locali di piccole dimensioni, al contrario, va dosato con attenzione, magari utilizzandolo su una sola parete o per creare una boiserie. In alternativa si può valutare l’utilizzo della carta da parati: difficile resistere di fronte alle bellissime collezioni declinate sul motivo a ”coda di pavone” che alcune case produttrici hanno inserito nei loro cataloghi.

IN BAGNO

Infine, il blu pavone può trovare il suo impiego ideale in bagno, forse l’ambiente della casa che meglio si presta alle sperimentazioni. Accessori e biancheria blu pavone possono contribuire a rinnovare il look del vostro bagno, ma se prevedete un intervento più radicale, valutate la possibilità di utilizzarlo sulle pareti, come rivestimento o pittura. In questo modo otterrete una quinta ideale per valorizzare mobili da bagno moderni dal design sobrio e raffinato o apparecchi sanitari dalle forme insolite e contemporanee, come vasche e lavabi free standing.

Peacock blue

Tag:

# bathroom design # colori2017 # design # inspiration # interior design # palette