wolverine
thumbnail

Idee per arredare un bagno piccolo

Interior Design  /  Gennaio 31, 2017

Arredare un bagno piccolo non significa necessariamente rinunciare a comfort e stile. Basta scegliere i componenti giusti, che con qualche piccolo accorgimento ottimizzeranno gli spazi anche negli ambienti più stretti. Le parole d’ordine? Creatività e armonia. Ecco qualche suggerimento per arredare al meglio un bagno piccolo unendo design e funzionalità.

Ampliare gli spazi attraverso i colori e i materiali

Un primo espediente per donare ampiezza all’ambiente riguarda la scelta dei colori e dei materiali da impiegare per le pareti, i pavimenti e i mobili. I colori chiari e le superfici lucide sono l’ideale in quanto riflettono la luce, rendendo arioso anche il bagno dalle dimensioni più ristrette. Ottimo il classico bianco, delicato e luminoso, ma non sono da escludere le combinazioni di colori pastello, così come le nuance di grigio. Di grande tendenza l’abbinamento del grigio con il color pesca.

Per le pareti sono indispensabili le piastrelle, dai toni chiari e brillanti, mentre per il box doccia scegliete il vetro o il cristallo: le trasparenze doneranno un senso di leggerezza all’ambiente. Anche l’illuminazione ha il suo ruolo fondamentale: le luci soffuse dalle tonalità più calde creeranno l’atmosfera perfetta per un luogo adibito al comfort e al relax come il bagno. Per un tocco di stile in più aggiungete qualche candela.

Sanitari e mobiletti: quali scegliere e come disporli

 

Il design contemporaneo viene in aiuto a chi si trova a dover arredare un bagno piccolo: esistono sanitari e basi portalavabo dalle forme innovative, pulite ed essenziali, che aiutano a ottimizzare gli spazi e a crearne anche dove non ce n’è.

Per arredare un bagno lungo e stretto senza rinunciare alla comodità, l’ideale è optare per elementi dalle taglie micro, soprattutto per quanto riguarda la profondità: ci sono alcune linee d’arredo bagno i cui mobiletti addirittura non superano i 35 centimetri in tal senso, come le collezioni Dress 2.0, Duetto, Kami e Byte 2.0 di Mastella. La ridotta profondità non deve necessariamente intaccare la funzionalità: i cassetti dei mobili Duetto, per esempio, sono provvisti di pratici divisori portaoggetti integrati nel design, che permettono di sfruttare ogni singolo centimetro di spazio senza intaccare l’estetica del mobile.

Se invece il bagno da arredare è di forma quadrata, la soluzione ideale per massimizzare lo spazio è data dai complementi a sospensione, che permettono di giocare con la disposizione dei vari elementi per creare un ambiente dallo stile unico. Gli spazi vuoti vengono riempiti da ceste e scatole dove conservare i propri oggetti o da mensole a vista su cui poggiare gli asciugamani: il perfetto connubio di funzionalità e personalizzazione degli interni.

Stile contemporaneo e ottimizzazione degli spazi assumono anche le sembianze di sottili tubi d’acciaio integrati nel design dei mobili, da utilizzare per disporre ordinatamente e comodamente gli asciugamani nelle immediate vicinanze del lavabo.

Un’idea ulteriore per arredare un bagno piccolo è sfruttare l’altezza degli spazi: via libera a capienti mobili a scaffale e mensole dove disporre tutto ciò di cui necessita un bagno dedito al comfort e alla cura di se stessi.

Non rinunciare agli accessori

 

Armonia e creatività, si è detto, devono essere le guide per arredare con stile un bagno dalle piccole dimensioni. Poco spazio non vuol dire di certo rinunciare agli accessori, che conferiscono un tocco personale e armonizzano questo ambiente con le altre stanze della casa. L’unione di stile e funzionalità può avvenire in tanti modi: l’utilizzo di una scala come portasciugamani, per esempio, che unirà il principio salvaspazio della verticalizzazione con un tocco veramente esclusivo.

Lasciate libera la creatività e aggiungete piccoli dettagli per creare la zona benessere ideale: le ceste e le scatole portaoggetti sceglietele in vimini o a fantasia, per ottenere un’ambientazione un po’ retro, inserite qualche piantina per donare un aspetto fresco alla stanza, decorate una parete aiutandovi con degli stencil, magari riproducendo dei motivi che ricordino il mare.

Dress 2.0

Dress 2.0

Kami

Kami

Duetto

Duetto

 

 

 

 

 

Tag:

# arredobagno # design # interior # interiordesign # mastella