wolverine
thumbnail

Il bagno con il legno: pareti, pavimenti e mobili

Interior Design  /  Dicembre 3, 2018

Rivestimenti, arredi e complementi: il legno in bagno è uno dei materiali più utilizzati. Il calore che riesce a dare è incomparabile e la sua resa è unica.

D’altra parte, però, ci sono molti detrattori, poiché si tratta di un materiale vivo che assorbe l’umidità e si modifica nel tempo.
Occorre scegliere con cura l’essenza legnosa adatta e le finiture più resistenti per poter utilizzare il legno in bagno senza controindicazioni, soprattutto se si sceglie di posarlo sul pavimento o come rivestimento sulle pareti.

Sono molti anche i materiali che ne simulano l’effetto, dal grès porcellanato al laminato a molto altri, ma la calda sensazione che si prova camminando sul legno è davvero inimitabile.

Vediamo come utilizzare il legno per arredare il bagno rustico, moderno, nordico e in stile spa.

Il bagno rustico

Il legno è un materiale versatile che permette combinazioni infinite.
In un casolare con pareti in pietra a vista, ad esempio, basta un parquet dal fascino antico per creare un perfetto bagno rustico. In un sottotetto appena restaurato, poi, il calore del legno può avvolgere ambiente dai pavimenti al soffitto con travi a vista. In questo caso va valutata anche la corretta areazione per evitare ristagni d’acqua. In un bagno rustico si potrà dare un tocco contemporaneo con sanitari lineari e minimal, magari in pietra e dai colori chiari.

Il bagno moderno

Tra contrasti materici, giochi di colori e finiture ricercate, creare un bagno moderno con il legno è un vero e proprio gioco in cui l’unico limite è la fantasia. Le ultime tendenze dell’arredobagno vanno verso l’utilizzo di piani semplici e lineari, spesso in materiali naturali come il legno, su cui possono essere posati lavabi in pietra dalle forme essenziali.
L’abbinamento tra questi elementi è in grado di creare ambienti in cui i contrasti visivi e materici sono protagonisti.
Un box doccia in vetro e rubinetterie dalle tonalità calde, come rame e ottone, contribuiranno a dare un ulteriore tocco di design al bagno moderno.

legno_in_bagno_1

Il bagno in stile nordico

Negli ultimi anni, le tendenze green e l’esplosione dello stile nordico hanno reso il legno un grande protagonista del design.
Per creare un bagno in stile nordico, quindi, sarà importante scegliere colori tenui e finiture naturali che lascino immutata la bellezza del legno, sia che si scelga di utilizzarlo negli arredi, sia che venga utilizzato per pavimenti o il rivestimento delle pareti.
Il bianco è il colore che meglio si presta a creare stanze da bagno pulite e di design dove il legno naturale risalta creando ambienti in perfetto stile nordico.

La spa in bagno

Nelle abitazioni grandi caratterizzate da spazi ampi, non è raro trovare bagni che diventano vere e proprie spa, zone dedicate al relax, al benessere e alla rigenerazione di corpo e mente. In questo tipo da ambiente il legno è un grande protagonista: si posa sui pavimenti, sale sulle pareti, riveste docce, vasche idromassaggio e saune. In questo caso è importante scegliere con cura le finiture del legno, per renderlo resistente all’acqua e all’umidità, e completare le superfici con zigrinature e trattamenti antiscivolo per rendere sicuro l’ambiente.

Tag:

# arredobagno # bathroom # bathroom design # design # inspiration # interior design # legno # wood