wolverine
thumbnail

Il bagno per “Lui”

Lifestyle  /  Luglio 20, 2017

Essenzialità, praticità, rigore: questi i caratteri predominanti dell’arredo bagno preferito dagli uomini. I mobili per l’ambiente bagno pensati per lui devono permettere di avere tutto immediatamente a portata di mano, ma senza rinunciare alla piacevolezza estetica della composizione: l’uomo della nostra epoca è attento alla scelta di materiali e rifiniture, che devono essere pregiate e resistenti.

Design minimalista ed elementi a giorno

Si è detto che la praticità è uno degli elementi fondamentali dell’arredo bagno per lui: i mobili dalle forme essenziali, caratterizzati da linee pulite e dall’assenza di fronzoli incarnano alla perfezione la natura di un arredamento funzionale.

Soluzione di grande tendenza quando si tratta di arredare un bagno maschile, ma non solo, sono gli elementi a giorno: questi rappresentano infatti una scelta che coniuga la funzionalità e l’estetica. I vani a giorno permettono di disporre tutti gli oggetti e gli accessori che quotidianamente si utilizzano in bagno in modo tale da averli subito a disposizione, mantenendo un design pulito e arioso, grazie all’essenzialità degli elementi che incorniciano i vani portaoggetti.

byte_composizione04

Collezione Byte 2.0 di Mastella, Composizione 04

Toni dark e legni grezzi

In virtù della funzionalità dell’arredo bagno, colori e finiture vengono scelte solitamente tra le nuance più scure e i materiali più grezzi, che donano un aspetto forte e resistente a tutto l’ambiente. Non solo per i mobili: si parte dai rivestimenti scelti per pareti e pavimenti, che solitamente vengono realizzati nei toni del grigio, del blu e del nero, prediligendo piastrelle dal finish opaco, martellate e irregolari. Talvolta il classico rivestimento fatto di mattonelle addirittura sparisce, lasciando spazio a pitture a base di resine, rasanti e idrorepellenti, che permettono la realizzazione di rivestimenti dal carattere forte, con finiture che richiamano lo stile post-industriale.

I mobili preferiti dagli uomini per il loro bagno vanno nella stessa direzione dei rivestimenti: i colori scuri sono quelli più gettonati, anche se questa volta vengono in parte smorzati dall’accostamento con i legni, che possono assumere le nuance più leggere del Soft Pine, fino a quelle più calde e avvolgenti del Frassino Moro.

kami_comp2

Collezione Kami di Mastella, Composizione 02

Materiali tecnici e forme pulite per i sanitari

Lavabi e vasche da bagno sono elementi importanti nella connotazione di un ambiente bagno. In quello dedicato a lui, le forme predilette per i sanitari sono essenziali, ma non necessariamente spigolose: l’occhio dell’uomo è attento alle tendenze del design e le soluzioni più contemporanee e sofisticate spiccano nei loro bagni.

Via libera alle vasche free-standing, ai lavabi protagonisti che s’innalzano dai mobili e alle soluzioni che prevedono dei top-lavabi statuari: una consolle realizzata in materiale tecnico ne è l’esempio perfetto.

Il comfort è essenziale: lavandini, vasche da bagno e docce saranno sempre di grandi dimensioni, preferibilmente realizzate in materiali come i Solid Surface, capaci di plasmare superfici dalla finitura opaca e levigata, calde ed estremamente piacevoli al tatto. Tecoril e CristalPlant sono per questi motivi l’ideale per la realizzazione dei sanitari, ma anche delle consolle monolitiche attualmente di grande tendenza.

Da non tralasciare: i Solid Surface permettono di realizzare elementi altamente resistenti e igienici, caratteristiche molto apprezzate dall’uomo che progetta il bagno per la sua casa.

Tag:

# bathroom design # design # interior design