wolverine
thumbnail

La Spa a casa tua

Inspirational  /  Maggio 11, 2017

Le ultime tendenze nel campo dell’arredo bagno parlano chiaro: qualunque siano le sue dimensioni, il bagno si è ormai trasformato in una vera e propria oasi di relax in cui dedicarsi al proprio benessere. Come testimoniano i numerosi centri termali costruiti dagli antichi romani, la pratica di curare il corpo per mezzo dell’acqua è molto antica: l’acronimo SPA, infatti, deriva dal latino e sta per “Salus per acquam”.

Creare una piccola SPA domestica oggi non è più un sogno impossibile, grazie alle numerose proposte dalle aziende del settore, che offrono soluzioni tecniche ed estetiche adatte per ogni bagno e per ogni budget, sia per ristrutturazioni complete che per interventi parziali.

Un perfetto bagno in stile SPA deve stimolare tutti i sensi, regalando sensazioni piacevoli che influiscono positivamente sul benessere fisico e psichico, attraverso colori, suoni, profumi e trattamenti, dall’idroterapia, alla cromoterapia, dall’aromaterapia alla musicoterapia. I materiali, i colori e l’illuminazione sono fondamentali per riprodurre l’atmosfera rilassante e accogliente di un centro benessere.

La tavolozza dei colori è essenzialmente neutra e basata su toni caldi: le terre come l’ocra o il sabbia alternate al grigio tortora o all’avorio sono la combinazione perfetta, da utilizzare sia per i rivestimenti che per i mobili e i complementi d’arredo. Privilegiate i materiali naturali dalla superficie opaca, come il legno e la pietra, che hanno la proprietà di rendere l’atmosfera morbida e ovattata, e illuminate l’ambiente con luci regolabili in intensità, così da poterle abbassare a piacimento.

Dopo aver creato l’atmosfera ideale, occorre intervenire per riprodurre anche nel bagno di casa il classico ciclo di trattamenti di idroterapia somministrati in una SPA: per questo, la scelta del box doccia e della vasca da bagno sono fondamentali.

Va detto che non è obbligatorio investire in costose e ingombranti vasche idromassaggio o box doccia multifunzione: oggi si possono trovare in commercio sistemi dalla tecnologia avanzata che si possono integrare agli elementi esistenti per poter usufruire di un bagno di vapore o di un rigenerante idromassaggio, dai generatori di vapore dal design curato e accattivante, fino ai più attuali tappetini per idromassaggio, silenziosi e adattabili a ogni tipo di vasca.

Per costruire il proprio personale bagno turco, il box doccia deve essere ampio e chiuso su tutti i lati, per non far fuoriuscire il vapore.

Per quanto riguarda la vasca da bagno, occorre che sia comoda e dotata di piani d’appoggio così da poter avere a portata di mano tutto il necessario per garantire il massimo relax, dal bagnoschiuma alle spugne per lo scrub, dalla tisana al libro preferito, senza dimenticare le indispensabili candele.

Per il tocco finale: predisponete diffusori di olii essenziali per l’aromaterapia e un impianto audio che diffonda musica rilassante e suoni ambient come lo scroscio delle cascate o le onde del mare.

Create un piccolo angolo di natura collocando alcune piante tropicali dalle foglie lussureggianti e dai fiori eleganti, come felci, palme e orchidee.

Dulcis in fundo, scegliete biancheria di buona qualità: spugne morbide, eleganti accappatoi e soffici pantofole, per una carezza piacevole alla conclusione del trattamento.

Tag:

# bagno # design # interior design